Undici passi

Ottobre 1917Emanuele Giuffrida, giovane pittore siciliano, viene mandato a combattere in Friuli, dove è costretto a vivere e combattere, al freddo, sotto la pioggia, lontano dalla sua terra assolata, in un luogo in cui abbondano solo fango, paura e morte. È già un miracolo che riesca a sopravvivere per più di tre mesi ma ancor Read More …

Comincia subito a leggere “L’amante del diavolo”

Prologo Alla luce delle candele, seduta sul pavimento, cuciva. L’inchiostro sull’ultimo foglio era ancora fresco, ma si sarebbe asciugato per tempo. La copertina di pelle di capra che proteggeva il libro poteva essere facilmente staccata per aggiungere nuove pagine: era stata pensata per crescere insieme al libro. La giovane donna intenta a cucire era molto Read More …

L’amante del diavolo

«Eccola è lei, la strega! Arrestatela.» Eppure, prima di essere imprigionata la strega riesce a nascondere il suo grimorio, il libro della conoscenza e delle ombre, che può essere tramandato solo di madre in figlia, di donna in donna. Il grimorio è lo strumento per perpetuare non soltanto le nozioni ma tutta la libertà che Read More …

Comincia subito a leggere “L’autista di Dio”

I Giovedì 31 Ottobre 2013Via dell’Inferno, BolognaOre 23:10 Il suo ultimo amante abitava dietro a piazza San Martino e quella sera Alba Naddi, una delle galleriste più note di Bologna, era andata a trovarlo. Di nascosto. Era solo un amante, uno dei tanti, e dirlo in giro le sembrava altrettanto ridicolo che affiggere un manifesto Read More …

L’autista di Dio

Nel 2013 nella casa dei Gurlitt a Monaco, viene ritrovato parte del favoloso tesoro d’opere d’arte degenerata requisite dai nazisti. Fra queste, c’è una tela di De Chirico e l’unica in grado di autenticare il quadro è la bolognese Alba Naddi, consulente esterna dei carabinieri del nucleo per la tutela del patrimonio culturale. Un giorno Read More …

Asini o cavalli

La cultura italiana secondo Giada Trebeschi: un’intervista di Dario Villasanta sul blog scrivere senza parole Pubblicato il 22 giugno 2017 (di Dario Villasanta) Se Giada Trebeschi fosse una popstar, probabilmente sarebbe l’Irene Grandi frizzante e irriverente degli inizi; se fosse un’attrice di oggi, una Paola Cortellesi dai tempi perfetti e a suo agio in ogni personaggio; Read More …

Alle origini del mito

Parlando di letteratura fantastica non si può non parlare di meraviglioso, non usando la parola in senso moderno, ma etimologicamente e cioé nel senso di quei fatti preternaturali (divini, magici o leggendari) che si riscontrano in un’opera di fantasy e che ricordano il senso del meraviglioso che suscitano i Bestiari medioevali. Per farlo comincerò dalle Read More …

Comincia subito a leggere “Il vampiro di Venezia” qui … gratuitamente

 Giada TrebeschiIl vampirodi VeneziaRomanzoOakmond Publishing Proprietà letteraria riservata.Scelto per voi da: The EagleISBN 978-3-96207-889-8© 2017 Oakmond Publishing GmbH & Co. KG – Günzburg – DeutschlandI edizione 6 giugno 2017IQuando infine gli tagliarono la giugulare, non ci mise molto a morire. Fece appena in tempo a sentire il fiotto caldo del proprio sangue scivolargli lungo il collo Read More …

Il vampiro di Venezia

Venezia, Natale 1576. In un anno la morte nera ha falcidiato un terzo della popolazione e un’ulteriore minaccia si abbatte sui veneziani rischiando di acuire il contagio: la vigilia di Natale, sull’isola del Lazzaretto Nuovo, viene scoperta una masticatrice di sudari, un vampiro, un mostro che torna dai morti cibandosi di sangue umano. Nane Zenon, Read More …

Lo spirito del Novecento

«Siamo sulla soglia di una delle più grandi epoche che l’umanità abbia mai vissuto, l’epoca della Grande Spiritualità. Al tempo in cui sembrava che la Materialità fiorisse con la massima energia e avesse riportato una grande vittoria, in quel XIX secolo che da poco si è concluso, si formarono senza che nessuno se ne accorgesse Read More …