Alea iacta est

Svetonio attribuisce questa frase a Giulio Cesare che nel 49 a.C. attraversa il Rubicone dirigendosi verso Roma per combattere Pompeo. Quando i dadi son tirati non si torna indietro e così fa Cesare. Da allora questa locuzione latina è entrata nel linguaggio (non solo italiano!) proprio per intendere un’azione o una decisione dalla quale non si torna indietro.

La parola desueta del


Nimistà

01.02.2023

Incontanente

31.01.2023

Sprota

30.01.2023

Nutricare

28.01.2023

Angue

27.01.2023

Fiata

25.01.2023