Iconoclasta

Distruggere immagini sacre in maniera sistematica. La pratica nata e perpetrata nei secoli VIII e IX per un ritorno a un cristianesimo puro che non adori simulacri ha oggi assunto un significato diverso. Oggi un iconoclasta è chi distrugge immagini di un passato che non accetta o non capisce, chi epura arte o scritti del passato per motivi ideologici basati sull’ignoranza.

La parola desueta del 20.06.2020


Mutatis mutandis

17.05.2022

Fucina

16.05.2022

Millanteria

15.05.2022

Gazzarra

14.05.2022

Opulento

13.05.2022

Apoftegma

12.05.2022