Mutatis mutandis

Fatti i debiti cambiamenti.
Si usa quando si vuole sottolineare la sostanziale identità di due fatti ma prescindendo dalle circostanze di carattere contingente che sono, ovviamente, diverse.

La parola desueta del 17.05.2022


Reincidenza

20.06.2022

Guarnigione

19.06.2022

Taumaturgo

18.06.2022

Rebbio

17.06.2022

Strigare

16.06.2022

Abbarbagliare

15.06.2022