Reincidenza

C’è ancora qualcuno che si assurge a gran censore.
Ma io, francamente, me ne infischio e i miei scritti rimangono come sono a costo di reiterare la grave “colpa” e incorrere in reincidenza cioè la ricaduta in una nuova censura proprio perché non è stato adempiuto l’onere imposto come condizione per l’assoluzione.

La parola desueta del 20.06.2022


Guarnigione

19.06.2022

Taumaturgo

18.06.2022

Rebbio

17.06.2022

Strigare

16.06.2022

Abbarbagliare

15.06.2022

Famulo

14.06.2022